Metadone #4 – “L’ultima ridotta”

"Metadone" è il ciclo di raccontini che pubblico qui, per alleviare l'astinenza di quei quattro o cinque lettori de "Le mille verità", che mi chiedono da tempo un nuovo romanzo. Eccone, che potrebbe essere un abbozzo, in vista di un romanzo ambientato in un futuro distopico. "L'ultima ridotta". La chiamavano così, la sezione del partito... Continue Reading →

Annunci

“Effettivamente è vero”

Non avevo calcolato una serie di risvolti, quando ho inviato proprio quella vignetta al "concorso" di Medici Senza Frontiere. Il risvolto principale è che è una vignetta molto "forte". E' meno bella di altre, graficamente, ma il messaggio è molto più netto. Il che, secondo me, spiega perché è stata quella più condivisa su Facebook,... Continue Reading →

Noi quelli lì non li vogliamo

No, non serve assolutamente a niente contrapporre al delirio anti immigrati i dati di fatto, i numeri, la logica e il buon senso. E' uno spreco di tempo. Non serve a niente spiegare per la miliardesima volta al cretino che abbaia contro i mitologici trentacinque euro agli immigrati e allo Stato che spende i soldi... Continue Reading →

Il visionario inquisitore di Manfredi e Lucchi

Si abusa spesso del termine "visionario", eppure è forse tra gli aggettivi che meglio descrivono "L'inquisitore", l'incredibile opera a fumetti uscita in edicola in questi giorni come speciale estivo della collana "Le storie" di Sergio Bonelli Editore.  Visionario lo è l'autore, Gianfranco Manfredi, che da sempre mette nelle sue storie, pur calate in contesti storici... Continue Reading →

Hackett, qui ed ora

Chi mi conosce da tempo, conosce bene anche una delle mie forme di auto-emarginazione dalla buona società: i miei gusti musicali. A 15-16 anni - quando i tuoi gusti musicali ti danno anche accesso a determinate cerchie sociali - io già adoravo i Genesis, che sarebbero rimasti probabilmente il mio gruppo preferito fino ad oggi.... Continue Reading →

Com’è andata

Com'è andata a finire al concorso per vignettisti di Medici Senza Frontiere? E' andata bene. Non solo per i 2.400 like incassati (che capirai). E non solo per le oltre 400 condivisioni, che comunque sono soddisfazioni. E non solo perché la nostra vignetta diventerà una maglietta. E' andata bene anche per i commenti: non quelli di... Continue Reading →

In vacanza da Facebook

Ho deciso di disattivare il mio profilo Facebook, almeno per il periodo estivo. E' lo stesso compromesso che ho ho raggiunto quando ho smesso di fumare: andare per tappe. L'idea è di chiuderlo dal 1° luglio e riaprirlo a settembre. Eventualmente. Sempre che in questi due mesi non scopra che sto molto meglio senza. Chiudere... Continue Reading →

A proposito di karma

Credo sia capitato a tutti di sentire parlare di karma, nella versione più à la page, secondo cui il male che le persone fanno verrà loro restituito dalle leghi che regolano il cosmo. Premesso che il concetto di karma c'entra poco o nulla con questa versione molto popolare, mi sembra che sia in genere una... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑