In vacanza da Facebook

Ho deciso di disattivare il mio profilo Facebook, almeno per il periodo estivo. E' lo stesso compromesso che ho ho raggiunto quando ho smesso di fumare: andare per tappe. L'idea è di chiuderlo dal 1° luglio e riaprirlo a settembre. Eventualmente. Sempre che in questi due mesi non scopra che sto molto meglio senza. Chiudere... Continue Reading →

Annunci

Come si viveva, prima?

Non sono di quelli che rimpiangono mitici tempi d'oro in cui tutto era più sano, tutto era genuino, tutto era puro, eppure l'aspettativa di vita era di 50 anni e la mortalità infantile alle stelle. Mi rendo conto che chiedersi come si viveva senza smartphone è come chiedersi come si viveva senza il motore a... Continue Reading →

Attenzione a questi due uomini!

Scrollando la home page di Facebook, mi capita sott'occhio questo post, condiviso da una "amica". Ecco il testo: ***ATTENZIONE!!!*** Questi due uomini stanno andando in giro per la Provinica di Rovigo, dicendo di essere due tecnici di Lendinara chiedendo di entrare a casa tua per controllare i rubinetti per eventuali perdite! Non devi assolutamente farli... Continue Reading →

Le storie sotto i riflettori dei Teletopi 2017

E' il terzo anno che torno a Bologna, in dicembre, per la giornata dei "Teletopi", il premio dedicato ai progetti di video storytelling. Il primo anno ci sono andato perché me l'ha segnalato l'Ordine dei giornalisti e mi sembrava interessante. Il secondo anno, perché il paio di interventi di Giovanna Cosenza erano stati assolutamente illuminanti.... Continue Reading →

Una risposta a tutto

Una volta ho fatto un tipico acquisto compulsivo: la noce di cocco. Arrivato a casa, mi sono trovato a fissare questa specie di roccia pelosa, interrogandomi su come avrei fatto ad aprirla. Penso che, sotto diversi aspetti, viviamo in un'epoca fortunata. Oggi per sapere come aprire una noce di cocco basta chiederlo a Google. Grazie... Continue Reading →

Abbiamo un (serio) problema di memoria

Mi capita per le mani il materiale promozionale di un'iniziativa di solidarietà per la comunità di Visso, nella Marche, colpita dal terremoto. La sensazione di dissonanza è immediata. La causa? La foto usata per la copertina ha qualcosa che non va. Basterebbe un po' di memoria. Quella foto del campanile spaccato a metà è stata usata... Continue Reading →

Come promuovere il 5 per mille?

Ieri sera ero ospite del Centro servizi volontariato di Padova per condurre, assieme al collega Luca Lideo, un incontro sul 5 per mille, programmato dall'interessante "Scuola di volontariato e legame sociale". A questo genere di incontri partecipano solitamente presidenti o membri del direttivo, in larga parte persone adulte o anziane, nella quasi totalità dei casi non... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑