Un popolo di rivoluzionari

Su un gruppo Facebook di razzisti di Rovigo e dintorni, si felicitano di quanto sta avvenendo nel Delta ferrarese, dove bande di cittadini hanno deciso di fermare con barricate l’arrivo di un pullman con 20 “profughi”, donne e bambini.

E’ ovvio. Il gruppo è dedicato ad una causa miserabile (cacciare via i clandestini) e formato in buona parte da estremisti di destra. Uno squallido gruppo razzista, tra i tanti che “rispettano gli standard di comunità di Facebook”, zeppo di bufale e sciocchezze, su cui non vale la pena sprecare troppe parole.

Il gruppo ha almeno un valore: è uno spaccato del paese e dell’epoca in cui viviamo. Uno squallore che si riassume alla perfezione nella dichiarazione di uno dei partecipanti sui fatti di Goro: “Stanno riuscendo a farci diventare un popolo di rivoluzionari”.

Nella mia testa, chissà perché, “rivoluzionari” sono persone animate da valori alti e nobili, che si battono contro forze prepotenti e ingiuste, che aspirano al bene della comunità.

Ma questi “rivoluzionari”, appunto, sono lo specchio della società guasta che li ha generati: fanno la rivoluzione per combattere quattro poveracci, comprese le donne e i bambini.

Una “rivoluzione” che non ha nessun progetto per migliorare le condizioni di chi sta male, dato che non fa nulla di concreto per gli “italiani alla fame” per i quali si erge a difesa. Ma anzi, si propone di far soffrire altri esseri umani.

In fondo, al di là di tutte le ipocrisie e auto-giustificazioni, è semplicemente gente che fa una scelta. C’è chi spende tempo e fatica per aiutare altri esseri umani o per migliorare la propria comunità. C’è chi spende tempo e fatica a bloccare una strada o a fare una ronda per impedire l’accoglienza di altri esseri umani. 

Sarà anche una rivoluzione, ma è una squallida rivoluzione di gente meschina.

 

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...