Ho iniziato a scrivere i miei primi articoli per un giornale sul finire del 2005, ho preso l’inutile tessera di pubblicista tre anni dopo. In questo decennio ho scritto per un paio di quotidiani locali, due mensili locali, anche se la collaborazione che ricordo con maggiore fierezza è stata con le versioni cartacee e digitali di “Carta”, rivista poi defunta.
Nel 2008 ho anche vinto un premio per un articolo sul Delta del Po, che molto orgogliosamente non sono andato a ritirare. Ho scritto saltuariamente per qualche altra testata e, di recente, ho ripreso a scrivere qualcosa per il sito www.rovigoindiretta.it.
Nel mezzo ho partecipato alla stesura della prima guida del Touring Club Italiano, “Rovigo e provincia. Il Polesine e il Parco del Delta del Po”.
Occupandomi di comunicazione per il Centro servizi volontariato, ho scritto un milione di parole tra articoli per la defunta rivista cartacea e spazi web di vario tipo.
Sono volontario di Emergency dal 2002 e per l’associazione ho scritto un altro milioncino di parole.
E, infine, ho gestito o partecipato a un’infinità di blog, tra cui quello della mia semidefunta band e, fra tutti, “Basso Veneto” (http://bassoveneto.blogspot.com). “Basso veneto” è nato come raccolta dei miei articoli preferiti, a cui ho aggiunto, in tempi recenti, qualche cosa inedita.
Negli ultimi tempi, però, iniziava a starmi stretto. Ho bisogno di marcare la discontinuità con uno spazio nato come archivio di un’attività, quella giornalistica, ormai terminata.
In questo blog, invece, vorrei dare corso ad altre riflessioni. Dubito che potrò mai considerare quelli contenuti in questo spazio dei veri articoli. Sono bozze. Che riprenderò, rimaneggerò, riscriverò senza mai arrivare alla forma compiuta.
Fare il giornalista mi ha imposto molte volte di chiudere un lavoro di cui non ero pienamente soddisfatto, per lasciare che fosse il lettore a decidere se era almeno decente. Provo a fare altrettanto qui: sfidare la mia tendenza a limare, correggere, aggiungere e sottrarre in eterno, per presentare almeno delle bozze di ragionamenti attorno alle cose di cui mi occupo ogni giorno.

Annunci